Relazione Don Francesco Cibin 14/06/2006 Stampa

Caro Franco, mi auguro che questa mia ti trovi in perfetta salute e con la mente rivolta al Brasile. Noi tutti qui ti ricordiamo con immensa Saudate, (nostalgia), e aspettiamo con ansia tutti i giorni per il tuo ritorno.Di intesa con la convenzione firmata tra la Fondazione Alvise Marotta Onlus e la Fondazione Lar infantil Tia Zuleide di Vitoria, Pernambuco-Brasile, in ciò che riguarda le spese inerenti al sostegno finanziario di un giovane, particolarmente meritevole, ti faccio noto quanto segue:ho incaricato la psicologa Aurea affinché, di comune accordo con la Tia Zuleide, indicasse un giovane meritevole di tale distinzione e allo stesso tempo cercasse in Vitoria una scuola seria che potesse garantire una solida formazione. Hanno scelto la scuola religiosa delle Dame della Carità, considerata la migliore di Vitoria La giovane scelta si chiama Rosangela Maria Leandro da Silva, nata il 21/08/1987, che frequenta il 1° scientifico.Da più di due mesi la ragazza frequenta la scuola, ma i primi risultati non sono pienamente soddisfacenti, perché gli studi sono stati svolti in una scuola statale, che tu lo sai, è uno studio molto deficiente. Cosicché, dobbiamo pensare pure di farle svolgere un po’ di ripetizioni. Quanto alle spese iniziali ho provveduto io, facendo uso di alcuni soldini che mi hai lasciato per le spese della Fondazione.

Le spese complessive si aggirano sui 2.000 Euro

 

 

Mensalità e
ripetizioni

Reali 250 (mese) X 10

2500

Libri

 

850

Divisa Scolastica
e per ginnastica

 

300

Trasporto

Reali 62 (mese) X 10

620

Merenda

Reali 50 (mese) X 10

300

Gite Scolastiche
(Didattiche)

 

200

Alcune altre spese
(medicine)

 

200

Totale Reali 5170

Considerando che: Reali 2,5 = 2,068 euro

Devo pure informarvi che la psicologa e la maestra di ripetizione dei bambini, che svolgano normalmente le loro attività, in quei giorni e orari durante la tua visita.

All’inizio di ogni mese, qualcuno dei nostri ragazzi, con la mia macchinetta, porta i viveri per i bambini, pure il denaro per il pane, il gas e la gratificazione della psicologa e della maestra.

Unito ai Salesiani di questa casa e ai parrocchiani che tanto ti stimano, garantisco a te e ai cari benefattori le nostre preghiere, ti saluto fraternamente.

D Francesco Cibin

Recife 14/06/2006