Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy
Claudio Grandesso PDF Stampa E-mail

Claudio è il  figlio del mio caro amico Massimo, con il quale dalla fine degli anni ’60 e fino al 1975 avevo condiviso l’esperienza molto bella di “suonare” nel complesso “I Marottini”. Una amicizia che dura da oltre quaranta anni e così fui molto contento di conoscere suo figlio, quando venne a trovarmi un giorno qualche tempo prima della sua laurea in filosofia. Poi con il tempo Claudio divenne quello che ancora oggi è e cioè il segretario generale di Aluc, l’associazione dei laureati di Ca’ Foscari, da me presieduta. Alvise lo ha così potuto conoscere frequentando quasi quotidianamente gli uffici e  collaborando con lui alle tante attività avviate. Ma per Alvise  vi era anche l’occasione di potersi confrontare, con chi aveva già terminato gli studi, magari in altre discipline come Claudio, laureato in un altro corso di laurea,  scambiando quelle due parole su uno dei tanti argomenti di interesse culturale comune che immancabilmente gli davano l’opportunità di esprimere le sue passioni intellettuali e di rinviare al giorno dopo la continuazione del discorso perché voleva capire meglio quel particolare concetto appena discusso. È stato Claudio uno dei primi a lanciare l’idea di una Fondazione a lui dedicata e di lavorare al progetto di un comitato promotore. Di questo suo fare, di questa sua attenzione per Alvise gliene sono immensamente grato.

 

La bellezza, in particolare quella delle parole

 

Ho avuto modo di conoscere bene Alvise, anche se la nostra frequentazione è sempre stata “occasionale”, legata cioè ai suoi “passaggi” nella sede dell’Aluc, l'Associazione dei laureati di Ca' Foscari, certamente non rari, ma, come tutto ciò che è di passaggio, per l’appunto prevalentemente di breve durata.

Il che può sembrare ancor più strano (voglio dire, affermare di averlo conosciuto bene), tanto più che Alvise aveva certamente un carattere riservato: in realtà, a me piace sottolineare quest’aspetto perché credo dimostri come Alvise fosse una persona vera, genuina e sempre spontanea,  e, come tale, bastava poco per “accorgersi” di questa sua qualità, anche pochi minuti.

In particolare, Alvise mi ha sempre colpito per la sua grande umanità, e per la sua passione per la vita, la bellezza, in particolare quella delle parole (ho avuto la possibilità di ascoltare, da lui, qualcuna della sua poesie: venivano senza dubbio dal cuore), ma soprattutto, direi, per la sua costante attenzione per gli altri, per chi aveva bisogno di un aiuto, di qualsiasi tipo: non faceva mai mancare il suo appoggio, fosse anche soltanto un suggerimento, una parola di conforto.

Molti sono i giovani laureati che hanno conosciuto l’Associazione grazie ad Alvise, grazie a quel comune spirito di solidarietà che anima anche le nostre attività in favore dei laureati.

La nostra Associazione ha pertanto deciso di promuovere la costituzione di una Fondazione che porterà il suo nome, per onorare la sua memoria e conservare, attraverso la propria opera, quell’eredità di grande umanità che Alvise ci ha lasciato: abbiamo pensato che non sarebbe stato giusto disperderla, e personalmente mi auguro che saremo sempre in grado di  esserne all’altezza.

 

 

Il Tuo cinque per mille

 

Aggiornamento Raccolta Fondi 

 

 

La scelta di destinazione del 5 per mille e quella dell'8 per mille non sono alternative fra loro e non determina maggiori imposte da pagare. Il contribuente che riceve il CUD e che non è tenuto alla presentazione del modello Unico o non intende presentare il mod. 730, in quanto non ha altri redditi imponibili, può consegnare al datore di lavoro la sola scheda di destinazione del 5 per mille, nei modi e nei termini identici a quelli previsti per l'8 per mille.

  


Informazioni

Fondazione Alvise Marotta Onlus
Codice Fiscale: 90114620272
Via Colombo, 50
30173 Mestre - Venezia
Tel.: (+39) 041.610094
Fax.: (+39) 041.6396619

E-mail: info@alvisemarotta.org
Mappa del sito

Fondazione Alvise Marotta